Palazzo Rettorale

Posto a cornice della splendida piazza su cui si affacciano la parrocchiale e l’oratorio il palazzo rettorale è stato eretto nel 1812 ad opera del rettore Giuseppe Lorenzo Bardi il quale, secondo quanto tramandato dal popolo, lo fece costruire con la speranza che Guasila, dopo la soppressione della diocesi di Dolia (l’attuale Dolianova) venisse scelta come sede vescovile.
Il rettore Bardi morì il 25 dicembre 1828 senza disposizioni testamentaria, per cui la cessione del palazzo avvenne l’anno successivo, con atto dei suoi eredi.
I lavori per la sistemazione della piazza centrale nel 1977 modificarono purtroppo l’originaria gradinata monumentale del palazzetto.

Rector’s Palace

Set in the frame of the splendid square overlooked by the parish church and the oratory, the rector’s palace was built in 1812 by the rector Giuseppe Lorenzo Bardi who, according to what has been handed down by the people, had it built with the hope that Guasila, after the suppression of the diocese of Dolia (the current Dolianova) was chosen as a bishopric.
Rector Bardi died on 25 December 1828 without testamentary dispositions, so the sale of the building took place the following year, with an act of his heirs.
The works for the arrangement of the central square in 1977 unfortunately modified the original monumental staircase of the building.